A un caro amico

Sono passati 10 anni da quando insieme ad un gruppo di 7 amici appassionati della storia e dell' aarcheologia di Lampedusa fondammo l' Associazione Archivio Storico Lampedusa di cui ho avuto il privilegio di essere vice-presidente dal 2013 al 2018: con grande rammarico vengo a sapere oggi che purtroppo la scorsa notte del 30 Aprile si  é  spento presso l' ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverato,  il mio caro amico Nino Taranto, ideatore, fondatore, Presidente  e anima dell' Associazione Culturale Archivio Storico Lampedusa. Fino all' ultimo ha continuato a pensare a Lampedusa: è stato  proprio Nino poche settimane fa, in occasione di una delle nostre chiaccherate sulla storia di Lampedusa, a incoraggiarmi a rimnettere online le mie ricerche sul sito lopadusa.org (che succede al  lopadusa.com rimasto online fino al 2018 e poi chiuso per mancanza di tempo).

In questo momento di grande tristezza, mi piace ricordare  quanto fatto da Nino in questi anni per la difesa e la tutela del patrimonio storico e culturale dell' isola di Lampedusa: la sua opera ed il suo esempio vivranno sempre e saranno d' ispirazione per le nuove generazioni che hanno seguito le sue lezioni sulla storia dell' isola, per i soci e gli amici che hanno condiviso la sua passione e per quanti solo di passaggio sull' isola, turisti e migranti, anche per poco hanno avuto l' opportunità di condividere il suo entusiasmo e amore per l' isola di Lampedusa.

Caro Nino, non so se sono mai risucito a ringraziarti abbastanza per l' aiuto ed il sostegno che in questi anni hai dato alla mia ricerca sulla preistoria di Lampedusa: mi mancherà tanto la tua amicizia,  spero che tu possa riposare in pace lassù in cielo.

Nino presentando la Missione Archeologica Subacquea organizzata nel 2015 
insieme al Professor Tusa e la Soprintendenza del Mare



Grazie Nino

1 Maggio 2023

Post popolari in questo blog

Tracce di un insediamento neolitico nell’ isola di Lampedusa

Lampedusa preistorica